Mastiffs EVW: i mastini allo sbaraglio…ma non proprio!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

POSEIDON LEAGUE

I nostri ragazzacci dei Mastiffs EVW stringono i denti anche nel torneo Poseidon organizzato da Esports Rival su eFootball PES21 della rinomata software house Konami. Dal 9 febbraio al 4 maggio, 13 team di esports  si sono dati battaglia negli stadi virtuali più famosi al mondo nella modalità preferita dai nostri mastini: il 10vs10. Per 26 giornate ben 130 ePlayer si sono affrontati a suon di skill, dribbling e azioni da manuale per portarsi a casa il titolo di campione di Divisione 4/C.

COME E’ ANDATA?

I Mastiffs EVW partono in salita incassando 6 sconfitte e solo 4 vittorie nelle prime 10 giornate del torneo ma poi, tra alti e bassi, riescono anche ad inanellare 6 vittorie in 7 incontri!
Affrontando team più blasonati come Brescia eSport, Udinese eSport e Italian Phoenix, era evidente l’alto livello di difficoltà del torneo. Tuttavia i Mastiffs EVW, capitanati da Marco “marcusdem89” Calandra e Marco “marktiellolion” Romano, sono stati all’altezza della situazione concludendo il torneo al 7° posto con 57 goal fatti e 61 subiti. 12 vittorie, 12 sconfitte e nessun pareggio. Con 36 punti i mastini hanno completato il loro percorso calcistico in questa Poseidon League ma si sono comunque tolti anche qualche sassolino dalla scarpa come quando hanno battuto nella 19à giornata gli Italian Phoenix (terzi classificati) per 3 a 2.

INTERVISTIAMO I CAPITANI DEI MASTIFFS EVW

“Per questo torneo abbiamo molti rimpianti – così Marco Calandra – I Mastiffs EVW erano appena nati dalla fusione del team International Team proprio con i Mastiffs eSports. Inoltre 8 player su 11 non avevano molta esperienza nella modalità 10vs10. Quindi l’inizio della competizione non è stata esaltante. Poi, con i giusti allenamenti ognuno per la propria zona di campo (ma non sdegnando la possibilità di svolgere il ruolo da jolly) e l’affiatamento crescente tra noi, abbiamo cominciato a giocare in modo dignitoso e spesso anche spettacolare. Gli Italian Phoenix sono sempre difficili da affrontare, ma penso che quel 2 a 6 subito sia stata la partita più brutta da noi giocata in tutto il torneo. Li conosciamo molto bene e giocano davvero a ottimi livelli ma ci rifaremo al prossimo scontro. E se avessi scommesso su chi avrebbe vinto il torneo avrei detto proprio loro, e a seguire Udinese eSports e Brescia eSports. Parliamo di team che giocano a memoria…”

Anche Marco Romano spende parole di elogio per i primi tre team in classifica:

Gli Italian Phoenix sono molto affiatati. Li abbiamo affrontati in diversi tornei tra cui quello in corso (Galactik) e non mi stupisco che siano arrivati secondi in classifica (a pari merito con Udinese eSports, ndr). In questo Poseidon League mi sono gasato tantissimo nelle 2 gare vinte contro i TKB Marocco. Forse le partite più avvincenti dove abbiamo giocato davvero un ottimo calcio con i nostri pad. Ammetto che non mi aspettavo il Brescia eSports vincitore del torneo perché gli Italian Phoenix e l’Udinese Esports sono stati per diverso tempo nelle posizioni più alte..ma il calcio è bello proprio per questo, vero? Ora pensiamo solo ai prossimi tornei perché i Mastiffs EVW possono benissimo dare del filo da torcere a tutti!

I Mastiffs EVW sono sempre in competizione contro tutti! Seguiteci e seguiteli per essere sempre aggiornati sui loro risultati nei tornei in corso!

Forza MASTIFFS EVW!