Xbox Series X in 4K, 60 fps e HDR. Guarda il video!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Ben tornati gamer! Parliamo ancora di Microsoft perché la scorsa settimana abbiamo avuto la possibilità di ammirare le anteprime su Xbox Series X da parte di partner multimediali selezionati e hanno evidenziato la grande velocità della console e i miglioramenti che apporta ai titoli retrocompatibili. Nonostante questi giochi non siano del tutto ottimizzati si sono notati evidenti miglioramenti riguardo la qualità e prestazioni complessive.

I titoli retrocompatibili vedono riduzioni significative nei tempi di caricamento a causa del massiccio aumento delle prestazioni dell’SSD personalizzato che alimenta l’Xbox Velocity Architecture.

ha detto Microsoft in precedenza.

Come già noto, la console dimostra una riduzione notevole dei caricamenti oltre a migliorare le prestazioni del gioco. Ma la caratteristica che secondo me è ancor più interessante è il supporto HDR ai titoli Xbox e Xbox 360 originali.

Il team non si è accontentato di fare affidamento solo sulle maggiori prestazioni dell’hardware per migliorare la tua esperienza di gioco. Il team ha sviluppato nuove funzionalità a livello di piattaforma per garantire che tutti i tuoi giochi continuassero a migliorare ulteriormente. In collaborazione con Xbox Advanced Technology Group, Xbox Series X offre una nuova e innovativa tecnica di ricostruzione HDR che consente alla piattaforma di aggiungere automaticamente il supporto HDR ai giochi. Poiché questa tecnica è gestita dalla piattaforma stessa, ci consente di abilitare l’HDR con impatto zero sulle prestazioni del gioco e possiamo anche applicarlo ai giochi Xbox 360 e ai titoli Xbox originali sviluppati quasi 20 anni fa, ben prima dell’esistenza dell’HDR.

Quindi dopo le anteprime della scorsa settimana, i filmati di gameplay di giochi retrocompatibili sono finalmente online alcuni titoli di ultima generazione sia di Xbox che di in esecuzione su Xbox Series X con risoluzione 4K a 60 FPS e con HDR abilitato.

Nel video potrete vedere Control (Xbox One), Destiny 2 (Xbox One), Monster Hunter World (Xbox One), Panzer Dragoon Orta (Xbox), Fusion Frenzy (Xbox), Final Fantasy XV (Xbox One), Sekiro: Shadows Die Twice (Xbox One), Fallout: New Vegas (Xbox 360), Crackdown 3 (Xbox One), AC: Odyssey (Xbox One), Hydro Thunder Hurricane (Xbox 360), Doom Eternal (Xbox One), Gears of War 3 (Xbox 360), Banjo Kazooie (Xbox 360), Quantum Break (Xbox One), Halo Anniversary (Xbox 360), RDR2 (Xbox One), Sunset Overdrive (Xbox One), Geometry Wars e Rise of the Tomb Raider (Xbox One).

Per giocarci dovremo attendere davvero poco (10 novembre). Cosa ne pensate? Secondo me Microsoft sta mantenendo la parola data e questo video ne è la dimostrazione. Vedremo come risponderà Sony!

Good game e alla prossima!